Pesto di finocchietto selvatico

31 Ago 2011 da

Pesto di finocchietto selvatico
Pesto di finocchietto

Pesto di finocchietto

Il finocchietto selvatico solitamente entra nelle cucine dei siciliani che ne fanno un largo uso abbinandolo anche a diversi ingredienti.
Il pesto di finocchietto conferisce alla pietanza un aroma fresco e molto estivo. Se avete la fortuna di disporre di una buona quantita’ di finocchietto selvatico non esitate a prepararne dei vasetti da conservare in freezer anche per il periodo invernale. Vi risultera’ comodo e sarà piacevole ritrovare uno dei profumi dell’estate. Le quantità da utilizzare variano a seconda dei gusti. Per questo dovrete andare un po’ ad occhio.

Ingredienti:
Finocchietto
Olio extra vergine d’oliva
Pinoli

Istruzioni:
Lavare in abbondante acqua il finocchietto.
In un robot da cucina inserire il finocchietto e la quantita’ di pinoli che preferite. Ricoprite il tutto con del buon olio extra vergine d’oliva. Mixare e condire con esso spaghetti, linguine o gnocchi di patate.
Infine irrorare con una manciata di parmiggiano grattugiato o del pane raffermo grattugiato e fatto tostare in padella con una noce di burro.

Vi suggerisco di provarlo anche a fianco ad un buon piatto di pesce alla griglia.


-- Stampa la ricetta da inserire nel tuo quaderno !! --


Articoli correlati

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *