Babbà

11 Dic 2011 da

Babbà

Dolce tipico della tradizione napoletana, nelle pasticcerie campane lo troverete nella versione torta .

Spesso viene proposto con decorazioni fatte di  panna, frutta o gelato. Talvolta anche con crema pasticcera e amarene. Sono convinta che la versione “nuda” come l’ho proposta qui in foto, dia al gustoso babbà il giusto rilievo.

ricetta babba napoletano cucina dolci torte

Clicca per ingrandire la foto del babbà

Ingredienti:

(Per l’impasto)

  • 250 gr. di farina di Manitoba
  • 60 gr.  di burro
  • 25 gr.   di zucchero
  • 5 gr. di sale
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 5 uova

(Per la bagna)

  • 400 gr. di zucchero
  • Un litro d’acqua circa
  • Un bicchiere di rhum

Istruzioni:

  1. Sistemare la farina in un recipiente, aggiungere 25 gr. di zucchero con il lievito, il burro tenuto precedentemente a temperatura ambiente, poi il sale.
  2. Le uova vanno aggiunte una per volta ed il composto va impastato a mano e senza robot. Il composto dovrà stacarsi facilmente dal recipiente.
  3. Fate lievitare a temperatura di circa 25 gradi sino a che la pasta del babbà non avrà raddoppiato le sue dimensioni.
  4. Reimpastate nuovamente e ponete il composto in una teglia a forma di ciambella ben imburrata e infarinata.
  5. Fate nuovamente lievitare.
  6. Infornate a 180 gradi sino ad avere un babbà dal colore biscotto.
  7. In una pentola fate bolire il litro d’acqua con i 400 grammi di zucchero per almeno una mezz’ora.
  8. Una volta spento il gas lasciate che l’acqua riposi per una decina di minuti  ed infine aggiungete il rhum.

A questo punto direi che il nostro dolce è pronto per essere bagnato.
Buon appetito!

 


-- Stampa la ricetta da inserire nel tuo quaderno !! --


Articoli correlati

Condividi

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *